WATER DISCOVERY
LUNI RICERCHE S.R.L.

 

Pozzi artesiani per Comuni, Aziende  …

L’acqua pura, sicura e potabile sta diventando una risorsa sempre più preziosa e importante nel mondo. La nostra specialità è di poter distinguere le acque dolci potabili da quelle minerali o salate. Siamo in grado di individuare e marcare la posizione migliore per perforare il pozzo, fornire una relazione completa con tutti i dati tecnici come la profondità delle falde idriche, la quantità dell’acqua emungibile e la qualità del acqua: potabile, minerale, termale etc. Il nostro obiettivo è di offrire il migliore risultato possibile nella zona in cui avviene la ricerca.    Abbiamo ricevuto dalle aziende municipalizzate, di cui abbiamo risolto gravi problemi idrici, Certificazioni ufficiali e le nostre prestazioni sono richieste dalle maggiore industrie Italiane.

 

Maurizio Armanetti diventa conosciuto al grande pubblico in occasione di un importante ricerca idrica per una delle più prestigiose azienda dello Stato Italiano: L’ITALGAS (azienda nazionale per la gestione di acquedotti e gasdotti). L’azienda ITALGAS gli riconosce ufficialmente il merito (certificazione del risultato, dichiarazione Tv su RAI 2 e media Americani) di aver scoperto in Liguria (Rapallo) “dopo quasi un secolo d’insuccessi” un vastissimo Acquifero Sotterraneo. Per 85 anni si sono succedute molte trivellazioni basate sulle ricerche dei geologi più accreditati e dei rabdomanti più famosi ma senza mai ottenere il successo sperato. Poi, con l’arrivo di Armanetti, le ricerche idriche hanno finalmente dato l’esisto tanto atteso e sperato:   scoprire sotto il campo da Golf di Rapallo un vasto acquifero sotterraneo. Il grande acquifero di Rapallo era li in attesa di essere scoperto da Maurizio Armanetti da quasi un secolo, tanto che ne erano nate anche leggende. Un laureando in geologia a Genova ha addirittura fatto una tesi su gli 85 anni di  insuccessi.  Prima dell’intervento di Armanetti le molte trivellazioni si erano a volte anche avvicinate all’obbiettivo, ma senza mai centrare la falda acquifera.

Armanetti in passato ha ricevuto dallo stato Italiano, attraverso il Ministro dei Lavori Pubblici, nella figura dell’allora Ministro Enrico Ferri, una lettera di congratulazioni per i successi ottenuti nel campo delle ricerche idriche.

Striscia cantiere

 

 

Ricerca Termale in garanzia

La formula di “Garanzia” attuale sostituisce le offerte precedenti, per informazioni richiedere contratto di Garanzia via e-mail.

In Italia, Luni Ricerche Srl, ha scoperto numerosi e importanti acquiferi termali e minerali e si è distinta per l’ideazione di progetti innovativi in campo Turistico Termale, sapendo coniugare il meglio della ricerca tecnico scientifica con le abilità dell’Uomo. L’allora Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, chiamò Armanetti, in conseguenza dei suoi successi nel campo della ricerca termale, a far parte come Tecnico della Commissione Ministeriale per lo Sviluppo Termale e del Benessere.

Le acque termali si formano a grandi profondità (migliaia di metri). A queste grande profondità si scaldano e si arricchiscono dei preziosi sali che la rendono terapeutica e fonte di benessere. Economicamente non è possibile raggiungerla a tali elevate profondità. Per scoprire l’acqua termale ad una profondità accessibile, bisogna individuare i punti precisi in cui le fratture della roccia a media profondità sono in contatto diretto con quelle profonde. Operazione non facile e che richiede una grande professionalità in quanto le fratture termali sono molto compartimentate. Perché la trivellazione abbia successo e si scoprano le preziose acque termali, bisogna avere una precisione assoluta nel collocare il giusto punto di trivellazione.

Fino ad oggi era difficile pensare ad una ricerca termale al di fuori delle zone dove questa veniva spontaneamente alla luce o dove questa trovandosi a basse profondità e diffusa in un vasto bacino sotterraneo, veniva scoperta casualmente. Il motivo era evidente, “il grande rischio di impresa” la dove l’acqua termale si trovava a centinaia di metri nel sottosuolo e scorreva in falde compartimentate di difficile individuazione. In passato, i costi di perforazione, considerando l’altissimo rischio di errore, (non esistono tecnologie scientifiche affidabili per determinare la qualità di un acqua sotterranea) impedivano di fatto la ricerca termale in territori vergini. In conseguenza di questa situazione di difficoltà oggettiva la nostra società, ha ideato un nuovo modello di contratto ed è l’ unica al momento a livello internazionale, ad aver dimostrato di poter scoprire in territori vergini, la preziosa acqua termale. La Luni Ricerche offrendo oltre il proprio know-how una speciale formula di garanzia  (un piccolo acconto ed il saldo a risultato ottenuto) mette a disposizione della sua clientela dei contratti che garantiscono il successo della ricerca termale. 


Le dichiarazioni in suo favore di Ministri, personaggi pubblici, i successi ottenuti e i certificati da Enti dello Stato Italiano testimoniano la bontà di questa nuova e rivoluzionaria tecnologia.

Progetto di fattibilità per la ricerca termale

La Luni Ricerche grazie al suo speciale know-how è al momento l’unica società al Mondo che garantisce la scoperta delle preziose falde acquifere termali sotterranee in luoghi dove la normale ricerca scientifica non ha ancora la possibilità di avere successo.

Il progetto di fattibilità è la prima fase di ricerca per l’individuazione della presenza di falde acquifere termali nell’area indicata dal Committente.  Il Progetto di fattibilità è necessario per  ottenere tutti i dati tecnici necessari per realizzare un preventivo preciso.
 I dati tecnici ottenuti tramite il progetto di fattibilità sono:

  • presenza della preziosa falda acquifera termale
  • profondità da raggiungere per lo scopo termale
  • temperature dell’acqua termale
  • portata indicativa dell’acquifero termale
Anche nella Vs. proprietà si potrebbe valutare la possibilità di scoprire la preziosa Acqua Termale calda.

Anche nella Vs. proprietà si potrebbe valutare la possibilità di scoprire la preziosa Acqua Termale calda, in grado, non solo di diminuire moltissimo i costi (non dovendo riscaldare l’acqua) di gestione , ma anche di destagionalizzare il turismo e di avere la possibilità di attirare i turisti internazionali che richiedono strutture che possiedono SPA con piscine Termali. Ad esempio il ricco mercato turistico Cinese oggi richiede strutture turistiche con acqua termale calda.

Potenzialità Turistiche di una nuova scoperta di acqua termale:
  • possibilità di costruire (come per il Golf) anche su fondi agricoli (con variazione al piano  regolatore come previsto per lo sviluppo termale)sviluppo edilizio
  • utilizzo del calore gratuito per riscaldamento = energia pulita
  • possibilità di fare “Turismo Tutto l’anno” = destagionalizzazione
  • attirare i turisti nazionali e internazionali, amanti del Benessere e SPA = innovazione
  • ampie piscine calde all’aperto (o laghi termali) anche di inverno ed in tutte le stagioni =  valorizzazione ambientale
  • riabilitazione per squadre sportive = cure
  • linea cosmetica = bellezza ..etc

In termini economici ogni nuova scoperta di Acqua Termale ha un valore medio di mercato valutabile in tre milioni di euro, quindi un valore molto elevato, ma in casi specifici, come Scarlino, la scoperta Termale può raggiungere quotazioni ancora più elevate.

L’attività della Luni Ricerche s.r.l. ha portato in poco più di due anni, al rinvenimento di sette falde termali ( sette successi su sette ricerche termali commissionate). In cinque casi i Comuni di appartenenza potranno far seguire al proprio nome la denominazione “Terme”, a significare la valenza Turistica delle scoperte Termali.